• Dott. Paolo Del Gallo

    Oculista e Chirurgia Estetica
  • Onestà e Professionalità

  • La prevenzione è importante

  • Diagnostica OTC di nuova generazione ad altissima risoluzione

  • Novità: studio dello strato delle cellule gaglionari

prev next

Nuova terapia per il trattamento del glaucoma cronico semplice: OCUTRAB

Ideata da un medico oculista italiano, il dott. Massimo Filippello, consente, tramite la stimolazione elettrica del muscolo ciliare dell’occhio, di ridurre la pressione oculare senza uso di colliri o interventi chirurgici.

US Patent Application No: 2011/0082,518

Premessa. Questa terapia nasce da studi iniziati nel 2005 sul funzionamento e sul modo di riattivare il muscolo ciliare che, lentamente e naturalmente, diminuisce di efficienza dopo i 40 anni. Il primo segno di questo decadimento è la difficoltà nella visione da vicino o presbiopia, successivamente, ma solo in soggetti predisposti, si verifica un aumento della pressione oculare ed infine il glaucoma.

Le usuali terapie per combattere questa malattia sono essenzialmente:
Farmaci, che riducono la pressione oculare.

Interventi, che creano nuove vie di deflusso all’umore acqueo.

Queste terapie sono principalmente indicate nel glaucoma ad angolo aperto. Questo tipo di glaucoma costituisce l'85% di tutti i glaucomi. e si verifica per la progressiva chiusura della più importante struttura filtrante dell'umore acqueo, chiamata trabecolato sclero corneale.

Ocutrab - l'elettrostimolazione del corpo ciliare, è in grado di ripristinare il normale funzionamento del trabecolato sclero corneale e di conseguenza normalizzare la pressione oculare.

La terapia Ocutrab si effettua applicando una lente a contatto sclerale con 4 elettrodi posizionati in corrispondenza del muscolo ciliare che è a sua volta collegato tramite un tendine alla faccia posteriore del trabecolato sclero corneale (la struttura dell'occhio deputata al deflusso dell'umor acqueo).

La lente, attraverso il collegamento con un elettrostimolatore, fa contrarre ritmicamente il muscolo che a sua volta ripristina il normale funzionamento del trabecolato sclero corneale, ripristinando il deflusso dell'umor acqueo.

Una seduta di stimolazione Ocutrab ha la durata di 15 minuti e dopo circa 120 minuti dal trattamento la pressione oculare diminuisce di 6 - 8 mm di mercurio.

Il trattamento va ripetuto ciclicamente secondo schemi terapeutici individuali.

Nel caso di glaucomi ad angolo aperto insorti da pochi anni il trattamento è in grado di controllare la pressione oculare senza colliri ipotensivi ne interventi.

Nel caso di glaucomi cronici in trattamento da parecchi anni il trattamento è in grado comunque di abbassare la pressione oculare e di permettere la riduzione del numero di colliri giornalieri.

News